Crea sito

Addio a Peter Mayhew, addio al vero Chewbecca

È una settimana buia per Star Wars, Peter Mayhew, l’uomo dietro Chewbecca ci ha lasciato all’età di 74 anni.

Un triste addio

Il 30 aprile ci ha lasciato Peter Mayhew, l’attore che ha donato la sua statura a Chewbecca. Lo annuncia la famiglia su Twitter, dichiarando che ci ha lasciato nella mattina del 30 aprile, circondato dall’amore della sua famiglia nella sua casa del Nord del Texas. Era da tempo costretto su una sedia a rotelle, ma la sua forza d’animo non lo aveva abbandonato: a luglio, infatti, si era sottoposto ad un intervento chirurgico nel tentativo di recuperare un po’ la mobilità. Ne Il Risveglio della Forza (ultimo capitolo in cui ha interpretato l’iconico Wookie), aveva trovato la forza di alzarsi dalla sedia a rotelle per donare la sua altezza a Chewbe per l’ultima volta. Se non è essere un grande uomo questo, non so cosa possa esserlo!

La famiglia di Star Wars era per lui molto di più di un ruolo di un film. Le relazioni che sono iniziate poi sono diventate amici e familiare che avrebbe amato per i decenni a venire.

Questa dichiarazione della famiglia di Mayhew non ha bisogno di commenti. Da fan abbiamo visto il mondo di Star Wars crescere e ci siamo sentiti parte di una grande famiglia. Bello scoprire che anche gli attori si sono sentiti parte di una famiglia!

2 metri e 21 centimetri di epicità

Peter Mayhew ha dato vita a Chewbecca in cinque film della saga di Star Wars, i tre episodi della trilogia originale e l’episodio II e III della trilogia prequel. Pensate, a Peter bastò restare in piedi fermo davanti a George Lucas per ottenere il ruolo! La sua altezza, segno distintivo del personaggio, era perfetta secondo George Lucas. La sindrome di Marfan, di cui soffriva Peter, alla fine è stata una sua fortuna, che lo ha portato a diventare un volto iconico della saga.

Compagno fedele di Han Solo (Harrison Ford) Chewbecca è il Wookie più amato dell’universo di Star Wars. Ha accompagnato il fuorilegge in ogni sua avventura ed abbiamo imparato a conoscerlo al meglio in Solo: A Star Wars Story (anche se l’attore in quell’occasione fu Joonas Suotamo, così come nella trilogia sequel, dove ha prima affiancato e poi sostituito Peter). Proprio lui, Han Solo, era l’unico a capirlo a bordo del Millennium Falcon, ma, più dei versi, sono stati iconici i gesti e l’espressività di Chewbecca.

Raggiungi Leia nell’aldilà di Star Wars

Chi ha letto i miei precedenti articoli, sa che amo pensare che, in un qualche modo, esista un aldilà dove chi si è voluto bene si può incontrare di nuovo. Quindi chiudo così, augurando a Chewbecca ed al suo volto Peter Mayhew di raggiungere la Principessa Leia e la sua Carrie Fisher e R2-D2 ed il suo Kenny Baker, per, si spera poco alla volta, riunire tutta la famiglia di Star Wars!

Dal fondo del mar vi saluto,

 

Ariel
Giovane e con tanta voglia di realizzare i miei sogni. Mi piace scrivere di qualsiasi argomento e "giocare" con i social network! Sono convinta fermamente che, se inseguite nel modo giusto, le nostre passioni possono portarci ovunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: