Crea sito

Mary Poppins, una leggenda intramontabile!

Lo ricordavo a pezzi, prima di rivederlo qualche mese fa, in preparazione all’uscita di un sequel che non pensavamo di volere, ma che ora non riusciamo più ad aspettare. Rivederlo è stato come tornare bambina, in mezzo ai pinguini in papillon, ai spazzacamini ballerini ed ai due bambini più pestiferi del cinema anni ’60. Ora non vedo l’ora di tornare bambina con il suo sequel… ripercorriamo insieme la storia della bambinaia (perchè babysitter è troppo moderno), più amata del cinema: Mary Poppins!

Un viaggio lungo quasi cento anni!

Mary Poppins, nata dalla penna artistica di Pamela Lyndon Travers, pseudonimo di Helen Lyndon Goff, scrittrice del secolo scorso, è la bambinaia che tutti i bambini hanno sognato almeno una volta! Magica e dolce, giusta ed onesta, divertente e seria… con il suo “Basta un poco di zucchero e la pillola va giù” ha creato un motto che tanti di noi hanno usato come scusa ogni volta che dovevamo sistemare le nostre camere in perenne disordine, mentre il suo “Supercalifragilistichespiralidoso” ci ha fatto imparare la parola più lunga del mondo. Siamo cresciuti insieme a lei, come la maggior parte dei nostri genitori, e questo Natale torneremo tutti bambini, ma con gli occhi di giovani adulti.

Il romanzo di Mary Poppins viene pubblicato nel 1934, quando la sua scrittrice aveva 35 anni, anche se fu scritto quando la donna era poco più che adolescente. La fiaba della bambinaia perfetta doveva servire alle sorelle più piccole, colpite dalla difficile situazione della famiglia. Furono l’amato padre Travers Robert Goff e la zia Ellie ad ispirare Mary Poppins e Mr. Banks, il padre dei bimbi protagonisti del romanzo. Fin dalla sua prima pubblicazione, il libro diventa un best seller, amato da grandi e piccini!

Nel 1963, P.L. Travers lascia Londra per raggiungere Walt Disney ad Hollywood, alla ricerca di qualcuno che potesse portare la sua Mary Poppins sul grande schermo. Il loro periodo di trattative e di crescita viene raccontato nel 2013 dal film Saving Mr. Banks, dove è possibile vedere i retroscena del film del 1964, ripercorrendo l’infanzia di P.L. Travers vissuta in Australia, prima di trasferirsi in Inghilterra. Un film divertente e travolgente, ma anche dolce e commovente. Da vedere, se almeno una volta nella vita ci è venuto da canticchiare il motivetto più famoso di Mary Poppins: “Basta un poco di zucchero e la pillola va giù!”.

Fate largo a Mary Poppins: il Ritorno!

Sono passati più di cinquant’anni dal film di Mary Poppins, tratto dal primo libro di P.L. Travers, e probabilmente nessuno si aspettava un sequel, anche se i fans più accaniti l’hanno fortemente atteso, spesso senza nemmeno saperlo. Sarà il suo turno al cinema dal 20 dicembre di quest’anno, in perfetto orario per farci sognare in uno dei periodi più belli dell’anno: quello natalizio! Sarà Emily Blunt a donarle l’aspetto, in perfetta sintonia con l’attrice originale, Julie Andrews.

Il film sarà ambientato vent’anni dopo il primo, con i due bambini, Jane e Michael, ormai adulti. A vivere nella casa al numero 17 del Viale dei Ciliegi sarà Michael, che, a seguito di una grave perdita in famiglia, sentirà il bisogno di una spalla su cui appoggiarsi ed ecco che il Vento dall’Est si alzerà, famigliare e consolatorio, per annunciare l’arrivo di qualcosa di speciale!

Con la sua naturalezza e la sua dolce follia, Mary Poppins potrà riportare la dolce innocenza nella famiglia Banks, che vent’anni dopo il suo addio è completamente cambiata.

Riuscirete ad attendere fino a Natale?

Il Ritorno di Mary Poppins uscirà nei cinema italiani il 20 dicembre, manca poco più di un mese, ma, almeno a me, sembra un tempo eterno! Un tempo perfetto per essere colmato dai due film dedicati alla nostra amata Mary Poppins: Mary Poppins del 1964 e Saving Mr. Banks del 2013. Intanto, vi lasciamo il primo sneak peek in lingua originale!

Dal fondo del mar vi saluto,

Ariel
Giovane e con tanta voglia di realizzare i miei sogni. Mi piace scrivere di qualsiasi argomento e "giocare" con i social network! Sono convinta fermamente che, se inseguite nel modo giusto, le nostre passioni possono portarci ovunque!
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: