Crea sito

Oswald, il primo eterno secondo

Spero che non ci si dimentichi mai di una cosa: tutto è cominciato con un topo.” Nel 1954, durante il programma televisivo What Is Disneyland, Walt Disney dichiarò proprio questo, che tutto è iniziato con un topo, il nostro amico Topolino, ma chi, come me, ha giocato a Epic Mickey, sa perfettamente che non è così. Il primo personaggio ideato da Walt Disney fu Oswald “Il Coniglio Fortunato”. Scopriamo insieme perché il coniglio è diventato il primo eterno secondo dei cartoni animati.

Un coniglio dal visetto simpatico

Oswald venne disegnato da Walt Disney e dal suo socio Ub Iwerks nel 1927, un anno prima dell’apparizione sulle tavolozze di Walt di Topolino. Fu richiesto da Charles Mintz e dalla Universal Pictures, con cui aveva appena firmato un contratto. La stessa Universal Pictures aveva da poco visto nascere il proprio interesse verso i cartoni animati. Il primo cartone di successo fu Trolley Troubles, in cui Oswald lotta con i suoi infiniti figli (classico di un coniglio, no?) su una specie di trenino su delle vecchie rotaie rovinate e completamente folli.

Poco prima della nascita di Topolino, nel 1928, Charles Mintz notò l’enorme popolarità che si stava guadagnando Oswald rispetto agli altri cartoni di quel periodo (ad esempio Felix il Gatto), e fece firmare segretamente un contratto agli animatori della Disney. Il contratto rubò così Oswald “il Coniglio Fortunato” a Disney, che ne perse completamente i diritti. Oswald “il Coniglio Fortunato” non venne quindi accantonato da Walt Disney, ma gli fu rubato con il più brutto degli inganni. Tornato a Los Angeles, Walt Disney iniziò a disegnare l’icona che oggi compie 90 anni: Topolino!

Il ritorno alla Disney!

4o anni dopo la morte di Walt Disney, nel 2006, la Disney, grazie ad un accordo con la Universal Pictures, è riuscita a riprendere i diritti di Oswald, così da riportarlo alla sua legittima casa. Oswald ha fatto un lungo viaggio, ci ha messo tanto, ma alla fine, dopo 79 anni dalla sua nascita, è tornato al suo legittimo proprietario. Un peccato che Walt Disney non sia riuscito prima a fare un accordo per riprendersi il suo personaggio.

Oswald “il Coniglio Fortunato” ritorna in auge nel 2010 quando viene rilasciato il videogioco Epic Mickey, in cui il personaggio diventa centrale nelle avventure di Topolino a Rifiutolandia, regno di cui Oswald è re indiscusso. Inizialmente i due saranno nemici, data la gelosia di Oswald nei confronti di Topolino, alla fine della storia, però, i due diventeranno amici e “quasi fratelli“.

Nel 2013 viene rilasciato nei cinema un corto Tutti in scena!, dove la grafica 2D vecchio stile ed il moderno 3D si fondono con maestria e con la magia che solamente la Disney è in grado di rendere realtà. Alla fine del corto, apparirà anche Oswald, curioso di vedere il nuovo mondo a colori! Questa è la sua prima apparizione nel Mondo Disney dopo 85 anni.

Purtroppo ufficialmente il video su YouTube è disponibile solo in spagnolo, ma non serve capire ogni singola parola per divertirsi e per apprezzare la grafica sempre impeccabile della Disney!

Rivedremo ancora Oswald “il Coniglio Fortunato”?

Nulla si può dire, sono ancora tante le pellicole di Oswald da recuperare in giro per il mondo ed ogni tanto qualcuno ne rispolvera una, nascosta in vecchi magazzini. Oswald è stato lontano dalla scena dal 1943 al 2013 (a parte un piccolo cameo nel 1951) e nel 2009 la Disney ha rilasciato un DVD della serie Walt Disney Treasures con tutti i cartoni animati di Oswald completamente restaurati con nuove musiche e nuovi effetti.

Da sua fan speravo in una sua apparizione nel nostro parco tascabile, ma chissà, forse avrebbe rubato troppa scena al festeggiato, e sappiamo tutti come Topolino sia abituato a vincere ed ad essere il primo, quindi, mantenete il segreto, ma è stato Oswald il primo!

Dal fondo del mar vi saluto,

Ariel
Giovane e con tanta voglia di realizzare i miei sogni. Mi piace scrivere di qualsiasi argomento e "giocare" con i social network! Sono convinta fermamente che, se inseguite nel modo giusto, le nostre passioni possono portarci ovunque!
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: